TOP
metodo migliore per dimagrire

Qual è il metodo migliore per dimagrire?

Qual è il metodo migliore per dimagrire? scopriamolo insieme

Desideri dimagrire in fretta e capire come farlo? Allora questo articolo fa per te.

Scopriamo insieme qual è il metodo migliore per dimagrire passo dopo passo. La pillola magica non esiste e questo lo sai già, altrimenti non ti troveresti a leggere questo articolo. Ma, sicuramente, esiste la strategia giusta e siamo qui per scoprirla insieme.

Metodi drastici per dimagrire

Sfatiamo subito il primo mito, perdere grasso in poco tempo non è fisiologicamente possibile. Lo è perdere peso. Le due cose sono ben distinte: per perdere tessuto adiposo è necessario creare un deficit calorico di 7500 calorie circa per ogni chilo di grasso. Quindi, facciamo un esempio: se noi assumiamo ogni giorno 1500 calorie, sarà possibile perdere 10 chili in una settimana? Ovviamente no, è sufficiente fare due calcoli per capire che è necessario un po’ più di tempo. Infatti, quello che si perde nel breve non è adipe ma sono i liquidi corporei e le riserve di glicogeno: capite bene che perdere peso velocemente non solo non è il migliore metodo per dimagrire, ma è anche fallimentare!

Avrai sentito parlare della dieta del limone o del minestrone, del digiuno, delle paleo diet e delle chetogeniche. Puoi trovare anche moltissimi prodotti per dimagrire velocemente in farmacia, ciascuno promettente miracolosi risultati. Ce ne sono per tutti i gusti.

Ma sai qual è il problema che accomuna tutti questi approcci e che non li rende il metodo migliore per dimagrire? Sono tutti metodi drastici e sconvolgere totalmente le tue abitudini giornaliere non servirà a nulla, non “risveglierà” il tuo metabolismo. Ti richiederà solamente un’enorme fatica mentale, organizzativa e fisica, che oltretutto non porta mai al risultato tanto desiderato, ovvero mantenere la nuova forma fisica raggiunta.

Poi, quanto pensi sia sostenibile? Quanto riusciresti a fare qualcosa di totalmente diverso da quello che hai fatto negli ultimi 30-40-50 o 60 anni della tua vita? Te lo diciamo noi.. poco. Le abitudini sono dure a morire e stravolgere radicalmente la tua routine non è la chiave del successo.

Inoltre, le diete che eliminano completamente un macronutriente non sono sostenibili nel lungo termine. Immagineresti di non mangiare mai più un piatto di pasta, una pizza, un dolce, del riso o della frutta? Non credo. E infatti non dovresti farlo, il metodo migliore per dimagrire è una dieta semplice, sana e bilanciata nei suoi macronutrienti, non ha disequilibri netti, divieti o obblighi.

Il metodo migliore per dimagrire senza dieta e mantenere il peso forma

Prima di vedere nel dettaglio qual è il metodo migliore per dimagrire, ti sveliamo un modo per non stare a dieta ma perdere comunque qualche chilo di troppo.

Il Neat o Non-exercise Activity Thermogenesis è la termogenesi non indotta dall’esercizio fisico e comprende tutte quelle attività che non ricadono nella classica definizione di esercizio fisico vero e proprio, come fare pesi in palestra, corsa o allenamenti di qualsiasi sport.

Per avere un Neat elevato bisogna avere uno stile di vita attivo, che nel pratico si traduce in:

  • fai le scale ogni volta che puoi invece di prendere l’ascensore
  • scegli il parcheggio più lontano
  • piegati bene sulle ginocchia per raccogliere/sollevare qualcosa
  • fai le commissioni a piedi o in bici, non in macchina
  • scendi alla fermata prima del bus
  • cammina mentre fai una telefonata invece di stare sul divano
  • fai abitualmente delle passeggiate
  • vedi gli amici al parco invece che al bar
  • se sei seduta/o da molto, alzati per sgranchire le gambe
  • gesticola quando parli

Cerca di muoverti il più possibile. Questi sono tutti piccoli gesti che, se ripetuti quotidianamente, permettono di bruciare più calorie e diventano il metodo migliore per dimagrire. Uno stile di vita attivo, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) , è uno dei fattori che più influisce sul mantenimento del peso forma, dello stato di salute e di conseguenza sulla longevità. Se associ tutte queste buone abitudini ad un’alimentazione sana e guidata dal buon senso, sicuramente perderai quei chili che tanto desideri.

Ma se desideri capire qualcosina di più, prosegui nella lettura dell’articolo.

Scopriamo cosa ti può aiutare a perdere peso: il metodo migliore per dimagrire passo passo

Magari ti sei chiesto come perdere 10 chili in poco tempo, ma in quanto tempo? Un tempo fisiologico, che possiamo riuscire a stimare sapendo 3 cose:

  • PUNTO DI PARTENZA: chili da perdere e come sei arrivato al punto in cui ti trovi
  • PIANO D’AZIONE NUTRIZIONALE: inclusivo, semplice e sostenibile per te
  • ADERENZA alle nuove abitudini più salutari

Ora che abbiamo chiarito questi 3 punti, vediamo nella pratica qual è il metodo migliore per dimagrire.

INIZIAMO! Prendi appunti

Innanzitutto, l’approccio mentale alla dieta è fondamentale; anzi è alla base del metodo migliore per dimagrire: Sicuramente sarà necessario cambiare atteggiamento verso il cibo e verso il proprio corpo:

 

MIGLIORA IL TUO CORPO PERCHÉ LO AMI, NON PERCHÉ LO ODI!

Passo numero 1: COMPILA UN DIARIO ALIMENTARE

Il primo passo è capire dove ti trovi. Per farlo compila un diario alimentare (puoi scaricarlo da internet o usare un agenda) in cui appuntare tutto ciò che mangi.

Ora individua le cose superflue. Attenzione! Il superfluo non sono MAI i carboidrati o la frutta, anche se quando li eliminiamo perdiamo peso facilmente. Infatti, eliminando i carboidrati, si perde peso, non tessuto adiposo. Il perchè lo dice la parola stessa “carbo-idrato”, ovvero un carbonio idratato. Ciò significa che per ogni grammo di carboidrato, immagazzinato nel nostro corpo come glicogeno, ci sono 3 grammi di acqua. L’acqua si lega naturalmente ai carboidrati, provate a pensare alla pasta (carboidrato): quando la cuociamo assorbe l’acqua e pesa molto di più. Mentre, lo stesso processo non succede con il pollo (proteina) durante la cottura.

Quindi, quali saranno gli extra da eliminare per attuare il metodo migliore per dimagrire? Non i carboidrati, ma gli eccessi: i biscotti aggiunti a colazione, la frutta dopo cena, il vino ad ogni pasto o il bicchiere un po’ troppo pieno, la frutta secca spizzicata davanti al pc, i quadrotti di grana ingurgitati prima di cena per la fame. Ecco, inizia da qui, inizia togliendo tutto ciò che è superfluo.

 

Passo numero 2: FAI UN PIANO D’AZIONE NUTRIZIONALE

Non avere un piano, significa pianificare il tuo fallimento!

Il metodo migliore per dimagrire è creare un menù settimanale inclusivo di tutte le cose buone: frutta, verdura, cereali, carne, pesce, qualche dolcetto o stuzzichino che ti piace.

Il piano alimentare deve essere semplice, nulla di troppo articolato o complesso. Nulla che stravolga totalmente le tue abitudini. La chiave è creare dei piatti bilanciati di tutti i macronutrienti: carboidrati, proteine e grassi! Nessuno escluso. Cerca di mettere comporre il tuo piatto sempre in questo modo:

 

  • 2/4 verdura di stagione cotta o cruda
  • ¼ una fonte di carboidrati a scelta tra: cereali, legumi, patate, pane, ecc
  • ¼ una fonte proteica a scelta tra: carne e pesce magri, formaggi magri, alternative vegetali, ecc

 

Passo numero 3: IMPARA A GESTIRE GLI EVENTI “SGARRO” E NON AD EVITARLI

Partiamo dal presupposto che gli “sgarri” fanno parte della vita e non si possono eliminare per sempre. Natale, Pasqua, Ferragosto, compleanni, matrimoni e battesimi sono eventi a cui non si può e non si deve rinunciare solo perchè si è a dieta. Sono momenti ancora più speciali dopo gli anni di quarantena da cui arriviamo.

Per cui è fondamentale imparare a gestirli e non evitarli. Il metodo migliore per dimagrire infatti deve prevedere anche questi eventi conviviali. Ma come facciamo a gestirli? Se puoi, scegli secondi magri con contorno di verdura, i condimenti al ristorante non li possiamo controllare per cui cerchiamo di scegliere alimenti naturalmente a bassa densità energetica.

Se, invece, sei a cena a casa di amici non abbondare con le porzioni, evita i bis e limita vino e dolci. Il buon senso sarà sempre il tuo miglior amico.

Se farai così, gli eventi sociali saranno fonte di relax e non uno scoglio per raggiungere i tuoi obiettivi: il metodo migliore per dimagrire infatti deve tenere conto anche di questo!

 

Passo numero 4: MANTIENI IL RISULTATO OTTENUTO

E una volta raggiunto l’obiettivo come si fa a mantenere i risultati ottenuti?

Mantenendo le nuove abitudini.

 

VECCHIE ABITUDINI = VECCHIA FORMA FISICA / NUOVE ABITUDINI = NUOVA FORMA FISICA

 

Facile a dirsi, e a farsi? Come abbiamo già detto, l’importante è avere un piano. Quindi una volta raggiunto il peso desiderato, devi sapere che le porzioni andranno un po’ aumentate, in modo da non continuare a perdere peso, ma stabilizzarsi su quello raggiunto.

Ed ecco fatto!

E se da solo sentissi di non riuscirci?

Se non hai mai approcciato la tua alimentazione in questo modo è normale che magari non ti risulti tutto semplicissimo o che non sai bene da dove cominciare e che temi di sbagliare qualcosa. Ma tranquillo, se desideri una mano, qui entriamo in gioco noi. Mi piace così ha creato un programma nutrizionale che risponde esattamente a tutto quello di cui abbiamo parlato fin ora, se non di più, con l’obiettivo di venire incontro alle tue esigenze e in modo da supportare tutte le persone nel loro cambiamento.

 

Il piano nutrizionale è semplicissimo, arriva tutto pronto direttamente a casa tua, non elimina nulla, troverai: pasta, riso, carne, pesce, frutta e addirittura dei dolcetti per i tuoi spuntini.

Oltretutto, non sarai mai da solo perché ad accompagnarti in tutto il percorso ci sarà un nutrizionista, con il quale potrai discutere delle tue difficoltà, dubbi e successi.

Il programma permette di comprendere nel pratico come comporre i propri pasti in modo sano e bilanciato così da diventare sempre più autonomi, oltre che a far perdere peso nel modo corretto, andando ad eliminare il tessuto adiposo e preservando la massa muscolare. Garantendo sempre comodità e varietà con i suoi piatti pronti.

Concludendo, abbiamo capito che il metodo migliore per dimagrire è avere un piano alimentare semplice ed inclusivo, che possiamo creare dopo aver individuato qual è il nostro punto di partenza, e metterlo in pratica. Il trucco sta nel pianificare un’alimentazione sana e bilanciata, che se associata ad uno stile di vita attivo ti permetterà di perdere i 10 o 20 chili che desideri e mantenere il tuo risultato nel tempo.

Proprio perché sappiamo che la vita può essere già abbastanza frenetica per occuparci di tutto, dalla lista della spesa al pesare ogni singolo alimento fino a cucinare e bilanciare ciascun piatto, abbiamo pensato al programma Mi Piace Così.

close

Sei interessato a ricevere informazioni sul programma Mi piace così?

Lasciaci la tua email

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Post a Comment