TOP

come dimagrire in menopausa

Come dimagrire in menopausa: falsi miti e spunti concreti di benessere

Quante credenze errate ci sono sull’alimentazione della donna in menopausa e su questa fase in genere? Con questo articolo oggi vogliamo cercare di sfatare la maggior parte delle nozioni errate che circolano sulla menopausa e individuare alcuni punti chiave per stare bene durante la menopausa

Per prima cosa non è vero che la menopausa è una condizione patologica. È una fase fisiologica, che talvolta presenta dei fastidi, ma per la quale si applicano delle piccole accortezze che valgono anche per le altre fasi della vita.

Un esempio? Avere una sana alimentazione (importante soprattutto se vuoi sapere come dimagrire in menopausa) e fare sport. Questo consiglio, questa indicazione di benessere, vale sempre, anche quando la menopausa è lontana. 

Sul versante dei cibi, un falso mito riguarda l’assunzione di calcio solo tramite formaggi e latte. In menopausa si ha molto bisogno di calcio per preservare la salute delle ossa, motivo per cui è importante assumerne di più. Buone fonti di calcio sono anche alcune verdure come broccoli e cavoli, pesce azzurro e piccoli pesci come alici, lattarini e sardine. 

È fisiologico ingrassare in menopausa?

Arriviamo a uno dei falsi miti più diffusi sulla menopausa: ingrassare è inevitabile. La menopausa non comporta necessariamente un aumento di peso e della circonferenza, non è il fatto scatenante di numeri spropositati sulla bilancia.

Naturalmente non essendoci più il dispendio energetico dovuto alle mestruazioni, ingrassare in menopausa è normale ma non è categorico.

Durante la menopausa bisogna essere più predisposte a fare qualche sacrificio in più rispetto a quando si ha venti o trent’anni.

Qualche rinuncia, diluita nel tempo, e un’attività motoria adeguata e costante, permettono di raggiungere e/o mantenere un peso corretto. In ogni caso non ci sono regole per tutte quando si parla di come dimagrire in menopausa.

Con il calo dei livelli di estrogeni e l’invecchiamento, accettare un cambiamento simile non è semplice. Tutto questo non deve far paura: la menopausa è solo una fase della vita in cui i comportamenti che ci hanno aiutato a restare in forma fino ad ora vanno un attimo rivisti. Si tratta di aggiustare il tiro con una nuova consapevolezza. 

Via libera alle endorfine per far fronte alla menopausa

Molti problemi della menopausa come vampate di calore, calo umorale e aumenti di peso, possono essere arginati con una strategia combinata che prevede sana alimentazione, niente fumo, e una vita fisicamente e mentalmente attiva.

Questo vuol dire che oltre a concentrarti sugli alimenti per capire come dimagrire in menopausa, ad essi devi anche affiancare uno sport piacevole, magari da fare in compagnia.

Fare delle passeggiate con un gruppo di amiche è liberatorio, oltre che scientificamente positivo. La produzione di endorfine che derivano dall’attività fisica aiuta a compensare il calo degli ormoni, e relative conseguenze, ed è anche meglio di un farmaco!

Inoltre l’attività fisica aiuta a prevenire molte patologie come malattie cardiovascolari, diabete e ipertensione. Dopo i 40 è quasi obbligatorio allenarsi, per migliorare l’umore con esercizi sia aerobici che di potenziamento muscolare. 

Con i biologi nutrizionisti qualificati di MI PIACE COSÍ potrai strutturare il tuo percorso di dimagrimento con efficacia e serenità.  

Iscriviti alla newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ultimi Articoli

close

Sei interessato a ricevere informazioni sul programma Mi piace così?

Lasciaci la tua email

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Post a Comment