TOP
camminata o pesi

Camminata o pesi per dimagrire?

Quante volte si sente dire o noi stessi pronunciamo la frase: “So che dovrei fare attività fisica, ma… cosa fare? camminata o pesi per dimagrire?

Sono molti i motivi per cui non si pratica attività fisica: scarsa disponibilità di tempo, di spazi, di organizzazione.

A volte è scarsa la motivazione oppure capita di non sentirsi capaci di praticare dell’attività fisica.

Tuttavia essere attivi apporta numerosi vantaggi:

QUALI SONO I BENEFICI?

Un regolare esercizio fisico riduce fattori di rischio per diverse cause.

  • Riduce rischio di malattie cardiovascolari, aumentando il colesterolo HDL (colesterolo buono).
  • Si abbassano i valori dei trigliceridi.
  • Migliora la pressione sanguigna.
  • Riduce lo stress.
  • Diminuisce il rischio di trombosi, perchè si attenua l’aggregazione delle piastrine.
  • Aumenta la tolleranza al glucosio e la sensibilità all’insulina.
  • Riduce il rischio di aritmie cardiache.

QUALE TIPOLOGIA DI ATTIVITÀ FISICA?

La maggior parte di questi benefici possono essere raggiunti intraprendendo attività fisiche anche moderate.

Ad esempio, una camminata veloce per trenta minuti più volte alla settimana.

Di conseguenza, la camminata veloce per almeno 30 minuti rappresenta un’attività fisica per dimagrire adatta a tutti.

Questa attività lo è soprattutto a chi non è abituato ad attività intense o per chi è in sovrappeso.

In questi casi un’ attività fisica intensa potrebbe essere addirittura dannosa per ossa e articolazioni.

MEGLIO LA CAMMINATA O PESI PER DIMAGRIRE?

Una camminata veloce ha un dispendio energetico maggiore rispetto a una corsa lenta.

Pertanto camminare velocemente può essere una valida attività per dimagrire durante il periodo di una dieta.

Nonostante ciò, camminare non è l’unica alternativa per perdere peso. Infatti un allenamento con i pesi potrebbe essere non solo una buona alternativa, ma un’ attività valida e complementare alla camminata veloce.

Se si vuole dimagrire, la camminata aiuterà sicuramente a raggiungere i benefici descritti e a consumare calorie.

Ciò nonostante, un allenamento con i pesi porta ad una perdita della massa grassa ed un aumento della magra.

Migliora così anche la sensibilità all’insulina, la composizione corporea per avere un fisico tonico.

È stato studiato presso l’ “American College of Sports Medicine” l’effetto dell’allenamento con pesi su 21 uomini per 12 settimane, indagando sul metabolismo durante il sonno.

È risultato al termine dello studio che durante il sonno la massa magra aumentava, mentre diminuiva la grassa.

Per di più, uno studio presso University of Alabama at Birmingham dimostra che una perdita di peso senza allenamento riduce il dispendio energetico.

Questo, si differenzia rispetto una perdita di peso associata a esercizi con i pesi.

In conclusione, piuttosto che scegliere tra camminata veloce e allenamento con i pesi, svolgere entrambe le attività è la strategia migliore per dimagrire assieme a un programma dietetico ipocalorico.

Inoltre, la massa muscolare è metabolicamente più attiva, dunque preservarla tende a non riacquistare il peso perduto, tendendo a bruciare più grassi a riposo.

camminata o pesi

camminata o pesi
close

Sei interessato a ricevere informazioni sul programma Mi piace così?

Lasciaci la tua email

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Post a Comment