TOP

E se ci alleniamo per evitare gli spuntini?

Smettere di fare spuntini è una delle cose più difficili da fare quando si rivedono le proprie abitudini alimentari e si cerca di perdere peso. Che ne dici di fare un po’ di esercizio per farlo?

 

Difficile controllare le tue voglie?

Gli studi dimostrano che l’esercizio fisico può aiutare. Se gli spuntini sono una dipendenza per te… Non perdere la speranza, ci sono soluzioni e una di queste è… l’esercizio fisico!

L’International Journal of Obesity ha appena pubblicato uno studio che dimostra che le scelte alimentari delle persone che fanno esercizio sono state modificate positivamente. Infatti, invece di rivolgersi a spuntini inopportuni e di scarsa qualità, le loro scelte erano invece incentrate su cibi sani, benefici per la loro salute. E questo anche senza prestare attenzione! Diventa un riflesso.

Più di 2.600 persone dell’Università di Houston, del Texas e dell’Alabama tra i 18 e i 35 anni hanno partecipato.

I partecipanti sono stati selezionati in base ai seguenti criteri:

  • Partecipare a meno di 30 minuti di PSA (attività fisica e sport) alla settimana.
  • Non seguire una dieta sana.

Queste persone hanno seguito un programma di esercizio aerobico con tapis roulant, biciclette e macchine ellittiche per 15 settimane.

Lo studio è stato condotto in due modi: misurando la frequenza cardiaca dei partecipanti per registrare l’intensità dell’esercizio e compilando un questionario sulle loro abitudini alimentari e la frequenza prima e dopo l’esercizio.

Il questionario alimentare ha registrato più di 4.000 osservazioni alimentari con oltre 100 alimenti diversi, permettendo ai ricercatori di identificare la dieta tipica dei partecipanti.

I risultati hanno mostrato che la maggior parte dei “punteggi” delle abitudini alimentari sono diminuiti dopo l’allenamento fisico.

Alla fine, i ricercatori hanno stabilito che: “Una maggiore dose di attività fisica e sport è associata non solo a una diminuzione della preferenza per gli snack… ma anche a una maggiore regolazione dell’assunzione di cibo”.

Infatti, entro la settima settimana del programma di esercizio, i ricercatori hanno riferito che le preferenze alimentari dei partecipanti si erano spostate da cibi fritti e bevande zuccherate e gassate a frutta, verdura e carni magre, che erano i soliti alimenti consumati prima di partecipare allo studio.

Anche se ai partecipanti non è mai stato chiesto di cambiare le loro abitudini alimentari, il cambiamento nelle loro abitudini alimentari è venuto naturalmente e di propria iniziativa.

Indipendentemente dall’esercizio fisico scelto, ogni persona che ha risposto allo studio ha cambiato spontaneamente le proprie abitudini alimentari.

Allora perché non scegliere nuove abitudini, muovendosi di più ogni giorno? Sì, più ti muovi, più avrai voglia di mangiare cose sane!

Inoltre, le nuove abitudini possono giocare un ruolo importante nella vostra salute e fare la differenza nelle vostre scelte alimentari quotidiane, naturalmente.

Devi anche sapere che un altro studio ha dimostrato che le persone più atletiche avevano un appetito minore rispetto alle persone sedentarie, in particolare perché la secrezione di grelina (l’ormone che regola l’appetito) continua fino a diverse ore dopo lo sforzo!

Per perdere peso, è quindi necessario non solo rivedere la tua dieta, ma anche la tua attività fisica!

Iscriviti alla newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ultimi Articoli

close

Sei interessato a ricevere informazioni sul programma Mi piace così?

Lasciaci la tua email

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Post a Comment