TOP

5 Gesti da fare a casa per rilassarsi

Per completare il tuo programma di dimagrimento, perché non optare per l’automassaggio per rassodare? Ecco 5 esempi di gesti che potete fare a casa, per rilassarvi mentre dimagrite!

I massaggi non sono solo per rilassarsi: in molte culture, sono parte integrante dei rituali di bellezza e vengono utilizzati, tra l’altro, per scolpire il corpo e abbellire la pelle.

Possono anche aiutarti a dimagrire e rassodare, oltre a regalarti un momento di relax a casa.

Ecco 5 auto-massaggi dimagranti da fare a casa, come complemento al tuo programma MI PIACE COSI’

Il massaggio anticellulite da fare da soli

La cellulite è un problema per molte donne: in effetti, colpisce molte donne, anche le più magre! Perché la cellulite si insedia rapidamente e facilmente, spesso a causa di uno stile di vita sedentario e di un’alimentazione troppo ricca, ma anche a causa degli sconvolgimenti ormonali.

Non c’è una vera soluzione miracolosa contro di essa, se non quella di combinare massaggi, uno stile di vita sano, un’attività fisica regolare e una dieta sana!

Per quanto riguarda il massaggio, fatelo mattina e sera per essere veramente efficace, seguendo questi passi:

Impastamento: iniziare con un leggero impastamento da 1 a 2 minuti per zona per “svegliare” la pelle e le fossette.

Palpate-roll: anche se la sensazione non è molto piacevole, è molto efficace contro la cellulite, quindi non saltare questa parte! Fai questo movimento sulla zona interessata per 2 o 3 minuti.

Pressione leggera: finisci il tuo massaggio esercitando una pressione leggera e delicata con i pugni chiusi sulla zona, per alleviare la pelle del palpate-roll, mentre promuovi il drenaggio anticellulite.

L’automassaggio per la pancia piatta

Eseguito prima o dopo i pasti, questo massaggio, se fatto regolarmente, vi aiuterà a digerire meglio, evitare il gonfiore e, infine, avere una pancia piatta.

Iniziare a impastare per 2 o 3 minuti, poi fare movimenti bruschi e circolari per altri 2 o 3 minuti. Infine, stimolare i punti di agopuntura sulla pancia, sotto lo sterno e l’ombelico, che aiuterà la digestione.

Massaggio rassodante per cosce e glutei

Per affinare e rassodare le cosce e i glutei, puoi eseguire questo massaggio ogni sera prima di andare a letto.

Iniziate a lisciare dall’alto verso il basso: iniziate dall’alto e scendete fino alle ginocchia usando entrambe le mani.

Continuare con una frizione energica, anche dall’alto verso il basso.

Eseguire movimenti leggeri di palpazione e rotolamento, ma questa volta dal basso verso l’alto.

Terminare con un’altra sessione di lisciatura, anche dal basso verso l’alto.

Massaggio dimagrante delle braccia

Per evitare l’effetto pipistrello”, puoi non solo allenarti quotidianamente con piccoli pesi (da 0,5 a 2 kg), ma anche farti un massaggio.

Inizia strofinando vigorosamente l’interno del braccio e poi lisciandolo. Poi, fai dei leggeri pizzicotti per ricreare l’effetto di palpazione, anche se hai solo una mano a disposizione!

Infine, finisci con leggere percussioni per aumentare l’effetto drenante del tuo massaggio.

Un massaggio fatto in casa contro la pesantezza delle gambe

La sensazione di gambe pesanti colpisce anche molte donne e può essere molto dolorosa. È particolarmente favorita da uno stile di vita sedentario e da una mancanza di muscoli, ma può anche essere dovuta a una cattiva circolazione del sangue.

Per aiutarvi a combattere questa sgradevole sindrome, potete eseguire alcuni massaggi domestici.

Per farlo, sdraiatevi sul letto e afferrate le gambe per impastarle su e giù.

Poi strofina le gambe (ancora dal basso verso l’alto) e fai un po’ di palpazione e rotolamento. Infine, finisci con una leggera pressione con i pugni.

Se trovate difficile farlo da soli, non esitate a chiedere aiuto, o se siete soli, fatelo seduti con le gambe distese. Questo sarà meno efficace che con le gambe in alto, ma comunque buono da fare!

Infine, per tutti questi massaggi, usa un olio da massaggio fatto in casa, che puoi fare con un olio vegetale (mandorle dolci, jojoba, albicocca, avocado, olio di cocco, ecc.) al quale puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale con potere drenante, come pompelmo, basilico, semi di caffè o mandarino.

Iscriviti alla newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ultimi Articoli

close

Sei interessato a ricevere informazioni sul programma Mi piace così?

Lasciaci la tua email

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Post a Comment