TOP
tavola pasqua

Dieta Dopo Pasqua: ecco cosa mangiare

tavola pasqua

Oddio che fare come Dieta dopo Pasqua: cosa mangiare?

Ti senti i colpa? Gonfia, goffa e appesantita? Eh si, non sei sola, questi sono i tipici sintomi di chi a Pasqua e Pasquetta ha mangiato un fetta di colomba di troppo, qualche pezzettino di pane semplicemente conditi con due “pezzettini” di salsiccia e cipolla.

Le bruschette sono andate oltre le “solo due” fettine e l’olio per condirle oltre la riserva pugliese di Zio Tonino.

E che ci aspettiamo? Abbiamo passato questi momenti con serenità e gioia, quindi va bene così!

Tuttavia rimangono quei fastidiosi, infimi, cattivi, sensi di colpa che rimangono dentro di noi e non riusciamo a cacciar via nemmeno con un Biochetasi.

Come cacciare via i sensi di colpa:

Quello che dobbiamo fare con i sensi di colpa, oltre a cominciare una dieta dopo Pasqua, è una: berli!

Berli?

Si, esatto. L’acqua spesso, bevuta a piccoli sorsi nelle ore successive a quelle dello sgarro, e quindi anche giorni successivi, ci aiuta a smaltire sicuramente tutto il sale e la ritenzione idrica in eccesso.

L’acqua inoltre, soprattutto se bevuta sotto forma di decotto con malva o in tisana con semi di finocchio, ci dona la sensazione di digerire meglio e di far scivolare via verso l’intestino tutta la carne e i dolci di cui ci siamo abbuffati.

 Menu Dieta dopo Pasqua

Per chi fa la dieta Mi Piace Così è super semplice! Basta mangiare seguendo i menu, preferendo due giornate di scarico con i purè!

Altrimenti quello che consiglio è sicuramente un menu ricco di verdure, non esagerando con le fibre, un po’ di proteine (tonno, sgombro, salmone, pollo, tacchino ecc) e soprattutto una porzione di carboidrati!

Perchè? Ma come? I carboidrati?

Esatto!

Sono ricchi in Triptofano, il precursore della Felicità… ah si, quando mangiamo una pizza non siamo felici? Bhè, io si !

I carboidrati ci aiutano nella produzione di Serotonina, non eliminarli dopo una abbuffata perché ci aiutano moltissimo. Pensaci, sono finite le feste, devi smettere di mangiare cose succulente, devi iniziare una dieta dopo Pasqua e dopo una bella abbuffata e devi anche togliere i carboidrati?

Esempio di menù Dieta dopo Pasqua

Colazione:

  • 30g di carboidrati (cereali, muesli, fette biscottate, pane)
  • una porzione di frutta (150g circa di fragole, kiwi, mele)
  • 125g circa di proteine derivate da latticini (latte, yogurt, ricotta) o circa la stessa quantità per altre proteine magre (tonno al naturale, bresaola, fesa di tacchino)

Pranzo e Cena:

  • Verdure: zucca grigliata, carciofi, finocchi, lattuga, pomodori
  • dai 50 agli 80g di carboidrati (pasta, riso, pane ecc)
  • 100-150g di proteine (carne, pesce, uova)
  • fonte di grassi buoni: olio evo, mandorle, avocado

E per gli spuntini?

  • Frutta! Di ogni tipo, con o senza fibre: rispettiamo la regolare del 2: Almeno due frutti al giorno e diversI!
close

Sei interessato a ricevere informazioni sul programma Mi piace così?

Lasciaci la tua email

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Post a Comment