TOP

Focus sulla fragola

Poco calorica, piena di vitamine e antiossidanti, la fragola ha molti benefici… Oltre ad essere gustosa e a profumare d’estate! 

Ecco uno sguardo più da vicino al frutto stagionale che ci delizia ogni anno da maggio a settembre.

Ogni anno, quando tornano sugli scaffali dei supermercati, le fragole sono la prova che il bel tempo è tornato e che le vacanze estive non sono così lontane.

Le fragole sono anche uno dei frutti preferiti dai francesi! L’INSEE segnala addirittura un consumo di 2,4 kg di fragole per famiglia francese all’anno*… Non male per una bacca che è disponibile solo per 5 mesi all’anno!

La fragola, uno dei frutti meno calorici

Contrariamente a quanto il suo colore rosso vivo e il suo sapore delizioso potrebbero indurti a credere, la fragola è uno dei frutti meno calorici!

È un grande alleato quando si vuole perdere peso, poiché ha solo circa 35kcal e 6g di carboidrati per 100g.

Inoltre, è pieno di acqua, che aumenta l’effetto di sazietà più rapidamente quando viene consumato in grandi quantità.

Ma, oltre ad aiutarci a mantenere la linea mentre ce le godiamo alla fine di ogni pasto (o come spuntino!), le fragole sono anche un tesoro di vitamine e minerali!

Quali sono i benefici delle fragole?

Oltre ad essere molto povere di calorie, le fragole hanno molti benefici.

È ricco di vitamina C, che rinforza il sistema immunitario, rafforza il sistema nervoso e aumenta la produzione di collagene – regalandoci una bella pelle!

Si noti che 250g di fragole coprono circa il 70% del nostro fabbisogno giornaliero di vitamina C (riferendosi a un requisito di 90mg di vitamina C per adulto al giorno). Con solo 2 vassoi di fragole, si copre quasi tutto il fabbisogno giornaliero di vitamina C!

 Le fragole contengono anche molta vitamina B9, necessaria per una buona crescita cellulare. Un cestino coprirà circa il 38% del tuo fabbisogno giornaliero di B9.

 Minerali, come il potassio (410mg per un cestino) e il manganese (38% del tuo fabbisogno coperto con un cestino).

 Le fragole contengono circa 244 mg di antiossidanti per una vaschetta da 250g. La piccola bacca rossa ha un contenuto di polifenoli superiore alla media degli altri frutti, cioè 97 mg per le fragole contro 65 mg per gli altri frutti!

 Sono ricchi di fibre (circa 2g per cestino), che aiutano il transito e quindi aiutano a mantenere la linea!

Come mangiare le fragole come parte di una dieta?

Naturalmente, per approfittare di tutti i benefici delle fragole e del loro lato ipocalorico, devono essere mangiate fresche e senza zucchero aggiunto!

Sono sconsigliati i gelati e i dolci alla fragola, anche se contengono alcuni pezzi di frutta fresca.

Inoltre, cercate di comprare le vaschette quando la stagione è in pieno svolgimento (a maggio piuttosto che ad aprile, per esempio, anche se a volte sono sugli scaffali già dal quarto mese dell’anno) e dalla Francia. Oltre a limitare la tua impronta di carbonio, le fragole francesi hanno un sapore migliore e contengono più vitamine.

Se sei stanco di mangiare fragole crude, puoi sempre fare un frullato mescolandole con yogurt allo 0% di grassi, una banana e un po’ di cannella.

Un altro dessert di tendenza è la zuppa di fragole e basilico, che si può fare mescolando le fragole con alcune foglie di basilico, una spruzzata di limone e un po’ di zucchero di canna!

Iscriviti alla newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ultimi Articoli

close

Sei interessato a ricevere informazioni sul programma Mi piace così?

Lasciaci la tua email

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Post a Comment